Blog: http://SOVIET.ilcannocchiale.it

SUL WELFARE, VOTO "NO". (In appoggio alla rete 28 Aprile.)

Basterebbero le ragioni addotte da epifani per il "si" ad indurre ad un "No" convinto. Cioè che "questo è meglio che niente"...  Allora i sindacati cosa ci stanno a fare, detto in soldoni?
Se davanti al ricatto della Confindustria (che gongola all'idea dell'approvazione del protocollo), i Sindacati uniti, assieme ai lavoratori e a parti consistenti dell'elettorato di sinistra e relativi "partitini", non si riesce a fare blocco comune, forza d'opposizione, che senso ha parlare ancora ? Il Governo "Amico" ha il terrore d'essere impallinato dagli editoriali di Ichino, di Panebianco, di Battista; dalla forza d'urto dei vari salotti televisivi e quindi, come difesa, continua a cedere su tutta la linea Montezemolo,(Maginot al contrario!)per restarenell'atrio della Razza Padrona. E il prezzo da pagare, come al solito è salatissimo. Ma a pagarlo chi sarà?
Indovinate...

E sul Referendum:

Pubblicato il 9/10/2007 alle 0.8 nella rubrica TEORIA & PRASSI.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web